Visita per attività Non agonistica (dm 24/04/2013)

palestra

Quanto costa?

40,00 €

eventuali convenzioni saranno applicate al momento del pagamento

Cosa devo portare?

Carta di identità

Tessera sanitaria/codice fiscale

Quanto dura la visita?

20 minuti

Quando ritiro il certificato?

Alla fine della visita

Informazioni utili

A chi si rivolge:

  • studenti che svolgono attività fisico-sportive organizzate dagli organi scolastici nell’ambito delle attività parascolastiche (per es.: la corsa campestre d’Istituto);

  • studenti partecipanti ai Giochi Scolastici nelle fasi precedenti a quella nazionale;

  • atleti tesserati che svolgono attività organizzate e regolamentate dal CONI, da Società Sportive affiliate alle Federazioni Sportive Nazionali CONI, agli EPS riconosciuti dal CONI che non siano considerati agonisti ai sensi del DM 18.02.82

 

Esami che compongono la visita:

  • raccolta dell’anamnesi familiare con valutazione di presenza ed impatto sull’atleta di eventuali patologie eredo-familiari e di cardiomiopatie ereditarie;

  • raccolta dell’anamnesi generale e specifica (traumatologica e da sovraccarico) dell’atleta;

  • visita medica con particolare attenzione agli apparati cardiaco, polmonare e locomotore;

  • rilevazioni antropometriche;

  • visus;

  • elettrocardiogramma a riposo;

  • esame urine (con analisi del campione in laboratorio) facoltativo.

 

Medici deputati al rilascio:

  • Medici specialisti in Medicina dello Sport;

  • Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta solo per i loro assistiti;

  • Medici associati alla Federazione Medico Sportiva Italiana;

 

Nella visita per il rilascio del certificato il medico deve verificare che non vi siano patologie che possano essere aggravate dall’attività fisica praticata.

 

Requisiti per l’accesso:

  • età di 4 anni o superiore;

  • presenza di un parente (in caso di atleti minorenni).

 

Su richiesta è possibile effettuare una visita più completa applicando lo stesso protocollo utilizzato per le visite sportive agonistiche (fermo restando che il certificato sarà sempre considerato come non agonistico).